Madonna di Campiglio: non solo sci

Madonna di Campiglio è sinonimo della vacanza invernale per eccellenza: è ormai consolidata da decenni la sua meta tradizionale per tutti gli alpinisti e sciatori che vogliono respirare l’aria di alta montagna e vivere emozioni tra scalate e discese. Ma, nel tempo, l’offerta di Madonna di Campiglio si è differenziata ed oggi offre anche molte altre cose, dedicate anche a chi non ha mai messo piede in uno sci prima d’ora.

Vanta in ogni caso alcune tra le piste più belle del mondo, come la “3-Tre”, dove viene disputato uno slalom di Coppa del Mondo, o la Spinale Direttissima, percorso molto difficile e pendente adatto solo ai più esperti.

Il comprensorio di Madonna di Campiglio rientra a sua volta nel più grande comprensorio Dolomiti. Per chi alla neve preferisce i sentieri, durante la bella stagione è in ogni caso possibile passeggiare tra aree paradisiache, boschi e laghetti alpini. Potete scegliere anche di affidarvi ad una guida, che vi spiegherà ogni cosa sui boschi, sulla flora e sulla fauna locale. Una magnifica escursione da fare, ad esempio, è quella del percorso “dei 5 laghi”, tra pinete e abeti, potrete ammirare uno per uno l’acqua di cinque laghi tutti diversi tra loro ammirando splendidi panorami senza dover arrivare ad alta quota. Gli scalatori possono dedicarsi all’alpinismo sulle Dolomiti di Brenta, in particolare presso la Via delle Bocchette.

Non mancano una serie di cascate mozzafiato presso la Val Genova, meglio conosciuta come Val delle Cascate. Potrete ammirare numerosi “salti” dei corsi d’acqua. Le più belle sono probabilmente le Cascate Vallesinella, ad un’ora di strada a piedi da Madonna di Campiglio. Nascono tutte dal Torrente Sarca e si suddividono in tre: Cascate Alte, Cascate di Mezzo e Cascate di Sotto. Tra una camminata e l’altra potete ripararvi presso numerosi rifugi, per una sosta e per un po’ di ristoro.

Passeggiare per il centro di Madonna di Campiglio è un’esperienza assolutamente da fare, potrete ammirare tanti locali del posto tra cui soprattutto enoteche, grapperie e storici negozi artigianali di cioccolata. Non mancano numerosi ristoranti e negozi di gastronomia dove assaggiare prelibatezze del posto come la spressa Dop, miele e confetture. Lo shopping è di casa con molti negozietti che vendono oggetti in legno, prodotti artigianali, ma anche abbigliamento trendy e di prestigio. Vi è anche un’importante testimonianza storica con la piccola Chiesa di Santa Maria Antica, dotata di campanile in stile gotico e risalente al XII secolo. Particolarmente rilevanti sono soprattutto i tesori che custodisce al suo interno come il Crocefisso risalente allo stesso secolo di costruzione della Chiesa, e il dipinto della Madonna con Bambino realizzato in epoca gotica.

Per i più piccoli non manca una ludoteca dotata di laboratori per tutte le età incentrati su vari argomenti, come ad esempio la lavorazione del legno, la lavorazione della frutta della Val di Non, giornate a tema dedicate ognuna ad uno specifico animale. La vita notturna è attiva grazie a numerosi club e discoteche, come la Zangola, il Cliffangher Club e altri. E dopo le ore piccole,

le strutture ricettive offrono quasi tutte dei centri benessere associati dove ritemprare il corpo. Ma ora gustiamoci un po’ di video-immagini tutte dedicate alle montagne e al centro di Madonna di Campiglio!

Rispondi