Atene: Storia senza confini

Atene è senza ombra di dubbio una delle città più belle del mondo, intrisa di Storia fin nell’anima, che non farete fatica a scorgere. Anche se molti preferiscono pensare alla Grecia come un luogo in cui trascorrere un tipo di vacanza prettamente estiva, suggeriamo anche di non lasciarsi prendere la mano dal “turismo classico” tutto mare e relax, ma di prendere in considerazione almeno un paio di giorni da trascorrere in questa città che – da sola – rappresenta l’anello che ancora ci lega ad una cultura ed una tradizione antica da cui innegabilmente abbiamo ancora molte influenze, nonostante siano passati millenni.

La crisi greca ha anche aperto possibilità di visitare il Paese a costi nettamente più bassi rispetto a quelli che era necessario sostenere fino a qualche anno fa, potremo così trovare delle ottime sistemazioni in relazione al rapporto qualità-prezzo. Questo perché gli ellenici vivono di turismo e non possono permettersi di vederne un totale crollo per gli interessi dell’economia locale.

Scopriamoatene1-morgue allora insieme quali sono i piatti forti che offre Atene, città millenaria culla della civiltà della Grecia Antica.

Per prima cosa, l’Acropoli. Che dire di un posto di cui le parole non possono assolutamente bastare, tanto che nemmeno le immagini sono in grado di rendere la benché minima idea dell’atmosfera di una città antichissima? Non vi resta che una sola cosa: visitarla per conoscerla e comprenderla! L’Acropoli è un’attrazione non solo di Atene, ma vero e proprio patrimonio di tutto il mondo, capace di dominare la città nuova dall’alto, con pietre e costruzioni che arrivano fino a noi da tempi remotissimi, quasi come un vero e proprio contatto tra “noi” e “loro”, persone di un’epoca lontana che hanno lasciato il segno come poche.

Il Partenone, che possiamo considerare il “monumento” (ma è riduttivo) numero uno del posto, è attualmente in fase di restauro, sperando che possa tornare in tempi brevi ad essere ancora più splendido. Ma ci si può consolare con il meraviglioso Eretteo, il tempietto retto dalle Cariatidi e dedicato alla dea Atena. Non mancano due anfiteatri, le mura, e potrete passeggiare, un po’ come avviene nel Foro Romano, tra i ruderi di quella che era una città meravigliosa. Il Museo dell’Acropoli è assolutamente da vedere, vi “perderete” in centinaia di metri di Storia della civiltà greca, micenea e delle proto-civiltà ancora più antiche, in un lungo viaggio in quella che è poi in fondo anche la nostra storia.

Dai punti più alti dell’Acropoli vedrete l’immensa distesa di Atene dall’alto e fino al mare, una città senza fine che non direste così grande.

Se siete in visita all’Acropoli durante l’estate, dotatevi sempre di borracce d’acqua e cappellini, perché le temperature potrebbero essere davvero alte! Nonché comode scarpe perché le salite non mancano.

A far da contorno alla Storia, le vie dell’Atene “nuova”, il centro della città con piazze e viuzze dal fascino eccezionale. Nella zona della Plaka troverete la maggior offerta di souvenir, locali e bar. C’è poi anche la zona del Pireo, bellissima con i tanti localini costieri, sebbene al di là della costa per il resto non c’è molto da vedere.

Ricordiamo infine che Atene è stata completamente rinnovata dalle Olimpiadi del 2006, beneficiando così di una rete di bus capillare, di una nuovissima ed eccellente metropolitana, e di numerosi parchi.

Non resta che guardare le immagini di Atene nel video in basso…e augurarvi buon viaggio!

immagine: morguefile

Rispondi