Padova e Sant’Antonio

Padova è famosa per essere ca città di S. Antonio e la città della della seconda più antica università f’Italia, Padova è anche il luogo di una delle opere più notevoli di arte tardo gotica (prefigurando il Rinascimento) del Nord Italia.

Siuata ad appena ad ovest 37 km da Venezia, questa città studentesca molto dinamica, con i suoi portici e il recuperato centro medievale, merita almeno un giorno di viaggio dalla città lagunare in quanto offre vivaci mercati del centro storico, ed offre la possibilità di ammirare il capolavoro di Giotto della pittura qui e contemplare la lingua di S. Antonio.

Le tribù venete del nord-est stabilirono una città qui prima ancora dell’arrivo dei Romani, ma Patavium fu cancellata dalle carte geografiche dagli invasori longobardi ne 602 a.c..

La città crebbe di nuovo come un potente e ricca città-stato nei secoli 13 ° e 14 sotto il clan dei Carrara, che fondò la studium (università), ma che sono stati anche coinvolti in scontri incessanti con i vicini. Venezia pose fine a questo quando si occupò Padova e il suo territorio nel 1405.

Oggi è una città moderna e ricca di attrazioni, gli hotel a Padova offrono diverse possibilità di sistemazione e quindi approfittatene per fare un salto in questa vivace cittadina.

Rispondi