Alla scoperta della Sellaronda

La Sellaronda si trova tra le quattro valli ladine di Badia, Val Gardena, Fascia, Fodom e ed è suddivisa tra le province di Alto Adige, Trentino e Belluno. Può essere visitata in auto attraversando il Passo Campolongo, Passo Pordoi, Passo Sella e Passo Gardena.

In inverno è possibile sciare in tutto il massiccio utilizzando il Sellaronda skilift carosello. Inoltre ogni inverno si svolge, una gara di sci alpino di fondo intorno alla Sellaronda, detta Skimarathon che appunto abbraccia tutta la Sella e copre 42 km di sentieri di montagna. I sentieri stessi posono essere eseguiti in mountain bike durante l’estate.

Lo sci alpino nelle Dolomiti di solito è un impresa impegnativa e non certo per i principianti. Ma le Dolomiti offrono un’esperienza di sci di fondo con una differenza di livello da permettere a tutti di partecipare a questa esperienza, la famosa Sella Ronda, un percorso circolare intorno sci di fondo l’imponente massiccio del Sella e che offre 26 km di piste da discesa in un solo giorno. Le salite non sono un problema, con moderni impianti di risalita e le funivie e la comodità di uno Skipass Dolomiti Superski.

Gli esperti possono anche aggiungere qualche chilometro in più per la SellaRonda (forse l’impegnativo percorso di Porta Vescovo da Arabba).

Il giro della SellaRonda dovrebbe essere pianificato in modo corretto. Ci vogliono ben sei ore. Quindi, essere sicuri di partire la mattina presto. E assicuratevi di avere l’ultimo impianto in tempo nel pomeriggio. I sentieri sono ufficialmente chiusi dopo le 17 Si può sciare la Sella Ronda in senso orario o antiorario. Una mappa accurata è disponibile presso le Associazioni Turistiche.

http://www.youtube.com/watch?v=ci0AjayCeFw

Rispondi