Fuga e relax alle Bahamas

Il lavoro assieme al caldo estivo asfissiante rischia di stressare notevolmente il fisico e prosciugare anche le ultime risorse mentali? La soluzione ideale, allora, può essere rappresentata dalla “classica” frase: “Mollo tutto e vado alle Bahamas!”. E questa è la scelta adatta per chi ha bisogno di relax, di giorni in cui non importa più sapere che ore sono, di vivere esperienze esaltanti, serate ricche di divertimento, pomeriggi in cui volendo si può semplicemente non fare nulla, godendosi un mare stupendo sotto l’ombrellone o dormendo adagiati su comodissime e caratteristiche amache all’ombra degli alberi.

Le Isole Bahamas, adagiate sull’Atlantico a nord di Cuba, rappresentano bene tutto ciò. Paradiso naturale per eccellenza, le acque del loro mare sono particolarmente cristalline e basse (lo stesso nome deriva dall’originale spagnolo Bajamar, che significa appunto “mare basso”), ideali per ricaricarsi completamente, scaricando la mente da ogni tipo di problema per pensare soltanto al relax e al divertimento. Ma le Bahamas non sono solo uno spettacolo naturale, ma anche un polo attrezzato per soddisfare al massimo i turisti. La capitale Nassau è ormai una grande città di 250mila abitanti in cui poter trovare tutto e godere di una intensa vita notturna tra feste per le strade, locali, casinò e discoteche. Le spiagge sono attrezzate per divertirsi facendo sport acquatici ed in alcuni centri specializzati è possibile effettuare altre attività come: visitare i fondali marini anche se non si è mai indossata una muta prima d’ora; giocare con i delfini; effettuare avventurosi tour in motoscafo e molto altro ancora.

Un esempio di ciò che si può fare alle Bahamas? Basta guardare il video in basso: alle Bahamas guardare l’orologio non serve più!

 

Rispondi