Parco Naturale di Porto Selvaggio (Nardò-Lecce)

Porto Selvaggio era una meta fino a pochi anni fa poco conosciuta, ma che oggi attrae sempre più turisti grazie alla natura e alla costa di indescrivibile bellezza. Tanto che è spesso stato definito “il paradiso di Porto Selvaggio”.

Questa località si trova nel Salento, sulla costa nei pressi di Nardò, ed è un Parco Naturale protetto. Per arrivarci, una volta giunti da Lecce a Nardò, bisogna seguire le indicazioni per Santa Caterina e successivamente prendere la litoranea Nardò – S. Isidoro – Porto Cesareo.

Una volta arrivati e lasciata l’auto in uno dei parcheggi custoditi (tra gli alberi!) è possibile seguire un percorso naturalistico. Una scarpinata di un paio di km (circa venti minuti a piedi) che è totalmente ripagata, perché si scopre improvvisa e imprevista – dopo tanta vegetazione – una bellissima baia adornata da scogli e ghiaia. L’acqua è cristallina come mai e, per aggiungere ulteriore sorpresa alla sorpresa, è presente una piccola sorgente di acqua dolce nel mare, dove sgorga pura e freddissima. L’acqua è particolarmente fredda, incontaminata.

Una pineta fa da contorno a questo splendido scorcio di costa, non a caso chiamato “Porto Selvaggio”. Non esiste alcun posto migliore per poter rigenerarsi nella natura. Nel video proposto in basso, alle parole lasciamo parlare le splendide immagini, più adatte di ogni frase per descrivere la rara bellezza del posto.

Rispondi